Log in or Create account

Numero 17 - 13 settembre 2017 NORMATIVA [41]    GIURISPRUDENZA [10]    DOCUMENTAZIONE [15]

Patto per Roma nell'agenda di governo: la proposta di una legge speciale per la Capitale

Alcuni recenti interventi, commentando la situazione di degrado di Roma, hanno riproposto una grave questione istituzionale: cosa fare di una città che - al di là dei demeriti dell’attuale gruppo dirigente o di quelli precedenti - appare avviarsi, in modo irrimediabilmente sfiduciato, verso un inarrestabile declino, come ridare al Paese una Capitale. E la risposta a tale questione deve permettere di discutere di idee e di progetti, non di persone, anche se naturalmente poi le istituzioni camminano sulle gambe delle persone fisiche. Una prima, significativa linea di riflessione ce la offre proprio la Costituzione, questa volta non nel suo testo originario, bensì nella pur tante volte criticata riforma del Titolo V del 2001... (segue) 

Diritto alla riservatezza e potere pubblico

Nel tempo attuale, v’è uno spostamento d’asse dell’universo concettuale e della sfera politica in cui si colloca la protezione del diritto alla riservatezza: il potere pubblico, concepito in prevalenza come regolatore e garante di tale diritto diviene in prevalenza il maggiore attore... (segue)

Sovranità e territorio alla prova della crisi catalana

“Per fer una truita primer s’han de trencar els ous”. Per fare una frittata prima bisogna rompere le uova: per questa frase, formulata in termini metaforici, il regidor (consigliere comunale) del municipio di Vic, Joan Coma Roura (lista Capgirem Vic-CUP), è stato indagato... (segue)

Il sistema dei controlli interni in sanità e nel sistema degli Enti Locali

Nell’elaborare le Linee guida contenute nel Piano Nazionale Anticorruzione (in sigla, PNA), relativamente all’anno 2016, con riguardo al settore della sanità, è significativa la premessa che fa da introduzione alle indicazioni / raccomandazioni elaborata da tale Autorità... (segue)

Contratti pubblici e fenomeni anticoncorrenziali: il nuovo codice e le linee guida ANAC. Quale tutela?

Può una sanzione irrogata dall’AGCM e confermata dal TAR, per la quale è ancora possibile proporre appello, considerarsi motivo di esclusione ai sensi dell’art. 80, c.5, lett. c) d.lgvo 50/16? Quali sono i comportamenti che la stazione appaltante può ritenere porre in dubbio... (segue)

Sulla (in)convenzionalità della incandidabilità sopravvenuta e della decadenza dal mandato parlamentare

Nell’intricata relazione tra le Corti – fatta di “distacchi” dell’una e di “recriminazioni” dell’altra – non si esauriscono le occasioni di coinvolgimento della Corte di Strasburgo, sempre più protagonista delle dinamiche interne. Dopo le note sentenze sui casi Scoppola... (segue)

Un nuovo parametro interposto nei giudizi di legittimità costituzionale: la Carta Sociale Europea a una svolta?

L’ordinanza di rimessione del Consiglio di Stato del 4 maggio 2017 avente a oggetto le questioni di legittimità costituzionale dell’art. 1475, comma 2, del decreto legislativo n. 66 del 2010 (Codice dell’ordinamento militare), nella parte in cui vieta ai militari di costituire associazioni... (segue)

Lo 'strano caso' dell’art. 53, c. 16 ter del D.Lgs. 165/01: criticità tra anticorruzione ed efficienza delle gare

Lo scopo del presente scritto è quello di porre in evidenza le criticità riscontrate nella concreta applicazione dell’art. 53, c. 16-ter del D.Lgs. 165/01, anche alla luce di alcune recenti pronunce del giudice amministrativo. A tal fine appare utile in premessa riepilogare brevemente il contesto normativo in cui la disposizione si inserisce... (segue) 

Execution time: 52 ms - Your address is 54.224.158.232