Log in or Create account

Numero 4 - 14 febbraio 2018 NORMATIVA [15]    GIURISPRUDENZA [23]    DOCUMENTAZIONE [16]

Scenari per il dopo voto: l'asticella è a 'quota 300'?

Il voto del 4 marzo si avvicina in un quadro politico che non accenna a chiarirsi: nonostante il proliferare dei sondaggi, la sensazione che l'esito del voto sia ad oggi imperscrutabile e possa riservare grandi sorprese rimane forte. Molte sono invero le variabili che potranno spostare il risultato. In primo luogo, un ruolo cruciale lo giocherà la percentuale delle astensioni (ma di per sé un aumento della partecipazione al voto non sarà indicativo del risultato, non potendosi a priori capire chi ne sarà il beneficiario); molti sono ancora gli indecisi e le loro oscillazioni potranno essere significative; sarà interessante capire come si distribuirà quel dieci per cento di votanti raggiunto dalla lista Monti nel 2013. Non è chiaro - ed è la grande incognita di una legge elettorale approvata all'ultimo momento, presumendo che da un modello o dall’altro... (segue)

Interventi al Seminario di federalismi su 'Le regole per il conferimento dell'incarico', Roma, 5 febbraio 2018

RELAZIONI INTRODUTTIVE
Alfonso Celotto Le regole dell'incarico
Andrea Morrone Massima disponibilità del potere d’incarico? Appunti sulla discrezionalità del Presidente della Repubblica
Giulio M. Salerno Il conferimento dell'incarico tra regolarità, regole e principi costituzionali
 
INTERVENTI
Stefania Baroncelli Il contesto europeo può condizionare il potere presidenziale di affidamento dell'incarico di governo?
Antonio Chiusolo Il conferimento dell'incarico: le tendenze della prassi tra passato e presente
Antonio Ferrara Formazione del governo e vincoli di coalizione
Emma A. Imparato Il conferimento dell'incarico per formare il governo tra potere legislativo e potere esecutivo, verso quale forma di governo? Alcune note a margine dei discorsi dei Padri costituenti
Andrea Piraino Ma il Presidente della Repubblica ignorerà le indicazioni elettorali?
Sandro Staiano L'incertezza (anche) delle regole sull'incarico

    leggi tutto

L'indipendenza del Garante Privacy

L’indipendenza di ogni authority è la prima condizione per l’esercizio indipendente delle relative funzioni e non può essere considerata e risolta quale mera espressione tautologica. Su tale necessità vi è accordo unanime in linea di principio, sennonché diverse sono... (segue)

    leggi tutto

La tutela della riservatezza dei dati sensibili

Il processo di integrazione europea continua ad essere interessato da un evidente paradosso. Ad una incapacità dell’UE a fare da argine agli effetti disgreganti di una crisi delle economie statali, con grave pregiudizio per la tenuta dei livelli essenziali di protezione... (segue)

    leggi tutto

Cittadinanza e integrazione. L'influenza del diritto comparato sulla disciplina italiana e sulle proposte di riforma

A partire dal 1992, anno di approvazione della l. n. 91/1992, recante “nuove norme sulla cittadinanza”, e fino al 2017, sono stati presentati al Parlamento italiano oltre 150 disegni di legge di modifica della disciplina che regola l’acquisto, la perdita e il riacquisto... (segue)

    leggi tutto

La democrazia intollerante. Quanta libertà si può limitare in difesa della libertà?

L’interrogativo posto dal titolo, divenuto di stringente attualità già all’indomani degli attentati del 2001 a New York, si è recentemente riproposto in maniera dirompente in seguito agli eventi terroristici che, negli ultimi anni, a più riprese, hanno insanguinato l’Europa... (segue)

    leggi tutto

L'integrazione postuma della motivazione del provvedimento amministrativo fra ordinamento interno e comunitario

Negli ultimi anni, l’evoluzione del diritto ha portato ad un processo di dequotazione del principio di legalità in favore della logica di risultato. Il rigore delle forme tipiche, espressione del potere pubblico sta, lentamente, lasciando spazio alla correttezza sostanziale degli atti amministrativi. La legalità, intesa come espressione delle forme tipiche, è protezione e tutela del cittadino e la formalità dell’atto... (segue)

    leggi tutto
Execution time: 54 ms - Your address is 54.167.5.113