Log in or Create account

Numero 8 - 11 aprile 2018 NORMATIVA [13]    GIURISPRUDENZA [21]    DOCUMENTAZIONE [12]

Gli incidenti sul lavoro: una emergenza su cui riflettere

Tra il primo gennaio e l'11 aprile 2018 i morti per incidenti sul lavoro sono stati 178: una strage. Non troppo peggiore di quella degli anni precedenti, però, e il crudo dato statistico appare a troppi persino rassicurante. In fondo "è nella norma". Allarma casomai il lieve aumento degli incidenti mortali sul lavoro registrato nel 2017 dall'Inail. Interrompe una lunga serie discendente che proseguiva da una decina d'anni: diminuzione lieve, quasi impercettibile, però costante. Un'onda lunga, anzi lunghissima, ma pur sempre onda. In termini percentuali l'incremento nel 2017 è minimo: 1,1% di incidenti mortali in più rispetto al 2016. In concreto il macabro conto enumera 11 decessi in più secondo i dati Inail. A rivelare le principali responsabilità sono ancora i nudi dati. L'83% dei sinistri è stato registrato nelle piccole e medie industrie... (segue)

'Mappe d’Italia': dove va la riorganizzazione territoriale? Prime osservazioni sul problema dello zoning amministrativo

 

+ Consulta la ricerca

+ Commento degli autori

 

    leggi tutto

La piena tutela del diritto di difesa in giudizio del funzionario pubblico responsabile di danno ingiusto per dolo o colpa grave

Si può desumere allora che pur anche riemergendo la tematica tracciata nell’area di disciplina costituzionale dei “rapporti civili” non appare tracciata la prospettiva nella quale procedere al fine di soddisfare l’ansia di conoscenza che anima la presente indagine. E pure  non è per niente superfluo, specialmente in questo momento storico… (segue)

    leggi tutto

Il giudizio di parificazione del rendiconto generale delle Regioni

Più volte la Corte Costituzionale, in tempi ravvicinati, si è ritrovata a dover svolgere alcune interessanti riflessioni sul tema e, quindi, ad interpretare le disposizioni che legittimano la Corte dei conti a sollevare, in via incidentale, questioni di legittimità costituzionale in occasione del giudizio di parificazione dei Rendiconti generali delle Regioni... (segue)

    leggi tutto

Le strategie macroregionali europee e il Titolo V della Costituzione

I recenti sviluppi politici europei hanno evidenziato chiaramente come, allo stato attuale, sia quantomeno incerta la volontà degli Stati membri di affrontare i problemi comuni in un’ottica di reale solidarietà e unione di intenti. I risultati del voto popolare nel Regno Unito... (segue)

    leggi tutto

Diritto contrattuale europeo: iter di armonizzazione e unificazione

La materia dei contratti è stata notevolmente influenzata negli ultimi decenni dai processi di internazionalizzazione e di globalizzazione: il proliferare di contratti internazionali ha portato sia la pratica, sia la dottrina a far emergere la necessità di norme uniformi... (segue)

    leggi tutto

Quali vie per razionalizzare il sistema del public procurement?

Il recepimento delle direttive europee del 2014 inmateria di appalti e concessioni nei settori ordinari e speciali ha rappresentato l’occasione per riorganizzare e rimodellare l’intera materia dei contratti pubblici avviando un processo di responsabilizzazione... (segue)

    leggi tutto

Cons. St. sent. n. 5044/2016: per un corretto inquadramento della conferenza di servizi semplificata

Con l’intervento del D. Lgs. n. 127/2016 e l’ennesima riscrittura organica del dettato normativo, la conferenza di servizi si conferma detenere il poco invidiabile primato di istituto del procedimento che ha subito il maggior numero di riforme dalla sua prima apparizione… (segue)

    leggi tutto

La Corte ancora sulla non necessità di intervento chirurgico per la rettificazione anagrafica di sesso

La questione della necessità o meno dell’intervento chirurgico di modificazione dei caratteri sessuali primari per ottenere la rettificazione anagrafica di sesso è di recente tornata all’attenzione della Corte costituzionale benché su di essa, non più di un paio d’anni fa... (segue)

    leggi tutto
Execution time: 75 ms - Your address is 23.20.165.182