Home |  La Rivista |  Osservatorio |  Numeri precedenti |  Pubblicazioni |  Eventi |  Newsletter |  Pubblicità

c1
  Federalismi - Federalismi - Rivista di diritto pubblico italiano, comunitario e comparato. www.federalismi.it Federalism government and Constitutional federalism
Direttore Prof. Beniamino Caravita di Toritto
 
c2
 
IL MEZZOGIORNO IN UN QUADRO FEDERALE: PER UNA RIFORMA DEL TITOLO V

7 aprile 2014
SVIMEZ
   
i numeri della rivista
- sommari: 268
- documenti: 23.788
totali 2013  
- pagine viste: 7,240,800
- visite: 1,140,553

      segui federalismi.it su Twitter  Fb

»  sezioni
  Pubblicazioni
  Eventi
  Studi di Federalismi
  Banche dati
  Links
  Area riservata | Login
  Iscriviti alla Newsletter


»  focus

Osservatorio di Diritto sanitario

Human rights .5

La nascita dei governi

America Latina .1

Africa .1
 
»  numeri speciali

Autonomie Funzionali

Statuti regionali

Semplificazione e qualità della normazione
Focus E-gov E-Government
Speciale 60 anni della Costituzione Sessant'anni della Costituzione
0 Costituzioni Regionali




Ultimi sommari

Anno XI - Nr 8 del 04/14
Anno XI - Nr 7 del 04/14
Anno XI - Nr 6 del 03/14
Anno XI - Nr 5 del 03/14
Anno XI - Nr 4 del 02/14
Consulta l'archivio completo
»  Sommario n. 8 del 16/04/2014   Normativa (23) | Giurisprudenza (46) | Documentazione (16)     News  

ITALIA » DOTTRINA

La riforma costituzionale Renzi-Boschi al via

Martedì 15 aprile la Commissione Affari costituzionali del Senato ha avviato l'esame del ddl costituzionale A.S. n.1429 recante Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del Titolo V della parte seconda della CostituzioneE' partito dunque ufficialmente l'iter di riforma costituzionale ex art. 138 Cost. Per fornire uno strumento di studio e di lavoro, federalismi ha raccolto i pareri e le riflessioni di un nutrito gruppo di costituzionalisti di vario orientamento politico e culturale, come è nella tradizione della Rivista.


ITALIA » DOTTRINA

Glosse, scorrendo il testo della proposta Renzi

Superamento del bicameralismo paritario, con tutte le conseguenze sulla forma di governo e sulla forma di stato, e ripensamento profondo del Titolo V, così come modificato nel 2001, sono due parole d'ordine di quasi totale condivisione nel dibattito politico e istituzionale degli ultimi dieci anni. E in questa direzione si era mossa anche la... (segue)

Beniamino Caravita

ITALIA » DOTTRINA

Stato federale o Stato regionale nel Senato delle Autonomie?

Il numero di disegni di legge costituzionale che intendono riformare la seconda parte della Costituzione ed in particolare le norme che riguardano il bicameralismo e il titolo V sono molteplici. Accanto al disegno di legge del... (segue)

Elisabetta Catelani

  
ITALIA » DOTTRINA

Non un Senato 'federale', ma un Senato 'federatore'

Per cogliere appieno il senso di un disegno di legge di riforma costituzionale come quello in commento, prima di analizzare il testo in senso stretto, ritengo siano da considerare - più di quanto solitamente avviene – due fattori... (segue)

Francesco Clementi

ITALIA » DOTTRINA

Una riforma irragionevole?

Lo spirito del disegno di legge costituzionale, nella versione del 31 marzo 2014, appare fin dal suo complesso ed eterogeneo titolo: Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione... (segue)

Marilisa D'Amico

ITALIA » DOTTRINA

Sulla riforma radicale del Senato

Il lato sicuramente positivo del disegno di legge costituzionale sta nella decisione di rivedere radicalmente l’attuale assetto del nostro bicameralismo apportando correttivi di sicuro impatto che dovrebbero avere una ricaduta positiva sulla governabilità del sistema... (segue)

Giuseppe De Vergottini

ITALIA » DOTTRINA

Supplenza, verifica dei poteri, area vasta: tre caveat per migliorare la riforma Renzi

Se ci trovassimo al cospetto di un caso clinico, si potrebbe dire che, a fronte di un paziente con un quadro abbastanza complesso, i medici hanno deciso di procedere con un intervento chirurgico, pesante ma mirato, per... (segue)

Federica Fabrizzi

ITALIA » DOTTRINA

Osservazioni a prima lettura sul ddl costituzionale Renzi-Boschi

Il testo del disegno di riforma della Costituzione approvato dal Governo nel consiglio dei ministri del 31 marzo 2014 intende introdurre elementi di forte semplificazione del sistema istituzionale mediante la revisione... (segue)

Antonio Ferrara

ITALIA » DOTTRINA

Un progetto squilibrato

Operare osservazioni su un progetto di revisione della Costituzione come quello presentato dal Governo (Senato: ddl cost. n.1429) senza tenere conto del contesto e dei piani istituzionali complessivi dell’innovazione risulta- a mio avviso- non soltanto astratto, ma scorretto... (segue)

Fulco Lanchester

ITALIA » DOTTRINA

Qualche breve considerazione sul disegno di riforma della Costituzione del Governo Renzi

Il 31 marzo scorso il Consiglio dei Ministri ha approvato il disegno di legge costituzionale recante “Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento... (segue)

Gavina Lavagna

ITALIA » DOTTRINA

Questioni di principio per la riforma costituzionale

Come spesso capita in Italia, di fronte a un progetto di riforma costituzionale l'attenzione degli specialisti si sofferma sui dettagli, trascurando le questioni generali. A differenza delle proposte elaborate negli ultimi mesi... (segue)

Andrea Morrone

ITALIA » DOTTRINA

Note a margine del ddl costituzionale deliberato dal CdM in data 31 marzo 2014

Il 2013 ha segnato il “giro di boa" per le riforme: è trascorso un trentennio dal primo tentativo di innovarela Carta costituzionale senza che sia stato possibile giungere al traguardo. I diversi “esperimenti” predisposti per... (segue)

Ida Nicotra

ITALIA » DOTTRINA

Funzioni e funzionalità del Senato delle Autonomie

Le riflessioni che seguono si concentreranno sulla parte del disegno di legge costituzionale in questione riguardante la modifica del bicameralismo e, in particolare, la funzione e la funzionalità del Senato delle autonomie che... (segue)

Annamaria Poggi

ITALIA » DOTTRINA

Nel nuovo Senato delle Autonomie nasce il 'partito del Presidente'

Il Disegno di legge costituzionale approvato dal Governo in occasione del Consiglio dei Ministri del 31 marzo 2014 contiene proposte di revisione della Carta di portata tale da potersi definire epocali... (segue)

Daniele Porena

ITALIA » DOTTRINA

Note minime sulle città metropolitane nel d.d.l. Costituzionale as n. 1429 (Renzi- Boschi)

Ora che il d.d.l.Delrio AC n. 1542 è stato definitivamente approvato dal Parlamento (l. 7 aprile 2014, n. 56), è possibile prenderlo in considerazione come base normativa stabile insieme alla quale valutare i contenuti... (segue)

Pier Luigi Portaluri

ITALIA » DOTTRINA

Senato delle autonomie: una composizione da rivedere (è possibile un Senato di dopolavoristi?)

Una prima considerazione relativa alla riforma costituzionale presentata dal Governo Renzi riguarda la procedura che si intende perseguire, ovvero la via maestra dell’art. 138 della Costituzione anziché la strada del procedimento... (segue)

Emanuele Rossi

ITALIA » DOTTRINA

Note minime a prima lettura del disegno Renzi di riforma costituzionale

Il pur lungo ed analitico titolo che porta il disegno di legge approvato a fine marzo dal Governo Renzi non rispecchia in tutto fedelmente né esaurisce gli oggetti della revisione costituzionale ora messa in cantiere. La prima notazione di ordine generale con la quale vorrei dar inizio... (segue)

Antonio Ruggeri

ITALIA » DOTTRINA

Il progetto di riforma costituzionale del Governo Renzi: qualche osservazione preliminare

Il progetto di revisione della Costituzione che il Governo Renzi sta presentando alle Camere in questi giorni, impone qualche riflessione preliminare, dopo che, a una settimana dall’approvazione da parte del Consiglio dei... (segue)

Giulio M. Salerno

ITALIA » DOTTRINA

Alcuni ragionevoli motivi per prendere sul serio la proposta di riforma del bicameralismo

Il superamento del bicameralismo simmetrico o eguale (certo non perfetto) italiano è una necessità della quale v’è da tempo diffusa consapevolezza nella cultura giuridica e istituzionale, consapevolezza che si è... (segue)

Sandro Staiano

ITALIA » DOTTRINA

L'organizzazione amministrativa delle nuove autorità d'ambito tra principio di sussidiarietà verticale, ruolo delle regioni e vincoli referendari

Oggetto dell’articolo è il profilo strutturale e funzionale della nuova “organizzazione amministrativa” che, sulla base dei... (segue)

Alberto Lucarelli

ITALIA » DOTTRINA

Città metropolitane. Area, procedure, organizzazione del potere, distribuzione delle funzioni

Dopo più di vent’anni, dopo una lunga fase di inattuazione di normative prima solo ordinarie poi anche di rango costituzionale che non possono essere in questa sede oggetto di trattazione... (segue)

Daniela Mone

»  News dal Mondo   » Archivio
news » news dal mondo

Algerie - Elections présidentielles

La date du 17 avril 2014 a été une date cruciale pour la vie politique en Algérie. Il s’agit, bien entendu... (segue)

news » news dal mondo

Russia - Nuove regole per un nuovo Stato?

Il 21 aprile il Presidente Vladimir Putin ha ratificato il testo dell’emendamento alla “Legge sulla... (segue) 

news » news dal mondo

Turchia - Elezioni amministrative: una conferma per Erdogan

Il 30 marzo 2014 si sono svolte in Turchia le elezioni amministrative, che hanno visto vincitore... (segue)

news » news dal mondo

Cuba - Il Parlamento cubano approva il disegno di legge della nuova 'Ley de Inversiòn Extranjera'

A Primavera Democratica ancora da venire, pochissimi immaginavano che nel giro dei venti anni... (segue)

news » news dal mondo

Unione europea - Verso una 'integrazione linguistica' dei tribunali nazionali?

Lo scorso 27 marzo la seconda sezione della Corte di Giustizia europea ha stabilito la possibilità... (segue)

news » news dal mondo

Unione europea - Energia: sulla strada per l'emancipazione da Mosca (?)

Quello in Crimea è sicuramente stato un duro smacco inflitto dalla Russia all'Occidente... (segue)

news » news dal mondo

Colombia - La Procuradurìa General non accoglie la risoluzione CIDH e conferma la condanna a 15 anni di interdizione per mala gestione all’ex Sindaco di Bogotà

Il 9 Dicembre 2013, quando la “Procuradurìa General de la Naciòn” in Colombia lo aveva sanzionato... (segue)

news » news dal mondo

Venezuela - Le violenze in Venezuela fra le proteste dovute alla carenza di beni primari i e la questione Lopez

In un contesto già abbastanza difficile da capire e da raccontare senza cadere in... (segue)

news » news dal mondo

USA - Il discorso annuale di Obama al Congresso - State of the Union address 2014 - A year of action

Lo scorso 28 gennaio il Presidente Obama è intervenuto davanti alle due camere... (segue)

news » news dal mondo

Svizzera - La Svizzera chiude le porte

Il 10 febbraio 2014 1'463'954 svizzeri, pari al 50,3% dei 2`908`400 elettori presentatisi alle urne, hanno votato a favore della modifica dell'articolo... (segue) 



   I sostenitori della rivista  
UNIONCAMERE SanPaolo


la rivista | numeri precedenti | pubblicazioni | eventi | links | pubblicità | contatti | RSS::Really Simple Syndication feed RSS aggiungi ai preferiti | segui federalismi.it su Twitter  Fb

federalismi.it - Rivista Telematica
Registrazione al Tribunale di Roma numero 202/2003 del 18.04.2003
ISSN 1826-3534



La rivista non si impegna a pubblicare interventi non richiesti. I contributi inviati saranno valutati in forma anonima secondo le regole di referaggio della Rivista, dandone riscontro agli autori. Non si pubblicano contributi già apparsi in altre riviste telematiche o ad esse destinati. I contributi devono essere comunque inviati all'indirizzo redazione@federalismi.it


Valutazione scientifica dei contributi pubblicati in federalismi.it
Tutto il materiale pubblicato è copyright © federalismi.it.
E' vietata la riproduzione anche parziale.

Tutti gli articoli firmati sono protetti dalla legge 633/1941 sul diritto d'autore. federalismi.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto.
Le foto presenti su federalismi.it sono state in larga parte tratte da Internet e, quindi, valutate di pubblico dominio.

Associazione sui processi di governo e sul federalismo
Via di Porta Pinciana 6, 00187 Roma
Partita IVA 06196041005


Società editoriale federalismi s.r.l.
Via di Porta Pinciana, 6 00187 Roma
Partita IVA 09565351005
amministrazione@federalismi.it
Direttore responsabile: Prof. Beniamino Caravita di Toritto

Comitato di direzione
Prof. Luisa Cassetti; Prof. Marcello Cecchetti;Dott. Renzo Dickmann;
Dott. Antonio Ferrara; Prof. Tommaso Edoardo Frosini;
Prof. Giulio M. Salerno; Prof. Maria Alessandra Sandulli;
Prof. Sandro Staiano.

Redazione
dott. Federica Fabrizzi (Redattore Capo);
dott. Andrea Danesi; dott. Daniele Porena;
dott. Maria Grazia Rodomonte; dott. Alessandro Sterpa;
dott. Andrea Vannucci; dott. Alfonso Vuolo.

Segreteria di redazione
dott. Giuseppe M. Di Niro; dott. Simon Pietro Isaza
dott. Umberto Ronga, dott. Federico Savastano
dott. Michela Troisi
dott. Andrea Luciani
E-mail: redazione@federalismi.it

Comitato scientifico || Comitato di referee

Powered by
http://www.contechnet.it
Execution time: 181 ms - Ip Address: 107.21.136.116