Log in or Create account

Numero 12 - 17 giugno 2015 NORMATIVA [9]    GIURISPRUDENZA [43]    DOCUMENTAZIONE [31]

Rilanciare il progetto di Roma Capitale

Le vicende portate all'attenzione della stampa dai recenti arresti romani di questi giorni troveranno infine una valutazione giudiziaria, oltre che mediatica. E avranno i loro - si spera brevi - tempi. Rimane - come ha recentemente sottolineato Sabino Cassese - una grave questione istituzionale: cosa fare di una città che appare sfiduciata, come ridare al Paese una Capitale. E la risposta deve permettere di discutere di idee e di progetti, non di persone, anche se naturalmente le istituzioni camminano sulle gambe delle persone fisiche. Una prima, significativa linea di riflessione ce la offre proprio la Costituzione, questa volta non nel suo testo originario, bensì nella pur tante volte criticata riforma del Titolo V del 2001: nel terzo comma dell'art. 114 si legge che "Roma ... (segue)

Le città metropolitane per lo sviluppo strategico del territorio: tra livello locale e livello sovranazionale

Il 31 giugno di quest’anno scadranno i sei mesi dall’entrata in funzione delle città metropolitane, così come il termine entro il quale le regioni devono aver approvato le leggi di loro competenza attuative di quanto previsto dal comma 91 della l. n. 56/2014 per la riallocazione... (segue)

“Governazione” mediante agenzie. Riflessioni in chiaroscuro su uno studio del Conseil d’État francese

The article originates from an analysis of the 2012 annual report of the french Conseil d’État, devoted to the emerging administrative model of the agencies. The first part, drawing a brief survey of the so called “agencification” process, encompasses some significant experiences... (segue)

I 'correttivi' alla legge n. 40 del 2004 in materia di procreazione medicalmente assistita ad opera della giurisprudenza costituzionale

La legge 19 febbraio 2004, n. 40, recante “Norme in materia di procreazione medicalmente assistita” è una delle più controverse leggi approvate dal Parlamento negli ultimi 20 anni. Nel corso dell’iter della sua approvazione sono state innumerevoli le polemiche, i dubbi e le critiche... (segue)

Il rapporto tra Diritto penale e Diritto amministrativo in punto di sanzioni. “Ne bis in idem” ed “equo processo” alla luce delle pronunce della Corte europea dei diritti dell’uomo

Il tema relativo alle sanzioni penali e amministrative è certamente legato alla natura della violazione commessa. Nel diritto penale il reato “est factum hominis, vel scriptum aut dictum, dolo vel culpa a lege vigente sub poena prohibitum, quod nulla iusta causa excusari potest”... (segue)

Execution time: 233 ms - Your address is 54.90.135.178