Log in or Create account

Numero 6 - 14 marzo 2018 NORMATIVA [6]    GIURISPRUDENZA [50]    DOCUMENTAZIONE [12]

Regole e regolarità nell'elezione dei presidenti delle Camere e nella formazione dei gruppi

Le elezioni del 4 marzo 2018 hanno prodotto un esito che segna un profondo mutamento del quadro partitico italiano e una grande incertezza sugli esiti politici, in particolare riguardo all’individuazione di una maggioranza parlamentare in grado di esprimere la fiducia ad un nuovo Governo. Di fronte a questo sconvolgimento, la dinamica istituzionale può aiutare a ricostruire il filo e a dare qualche elemento di certezza, ancorché – come vedremo – parziale. La XVIII legislatura repubblicana, che avrà inizio il prossimo 23 marzo, si avvierà, come di consueto, con due momenti principali: l’elezione dei Presidenti di Senato e Camera e, subito dopo, la formazione dei gruppi parlamentari. Sulla base di questi due momenti si svolgeranno... (segue)

Il diritto dell'immigrazione davanti al giudice amministrativo

Il diritto dell’immigrazione, che ha tuttora nel d. lgs. n. 286 del 1998 (c.d. legge Napolitano-Turco o T.U.I. e le successive modifiche, tra le quali, per rilievo sistematico, spicca quella della l. n. 189 del 2002, c.d. legge Bossi-Fini) il proprio testo normativo di riferimento... (segue)

    leggi tutto

L'Unione europea e il declino dell'ordine neoliberale

Da tempo la letteratura che si interessa degli effetti politici, economici e sociali della globalizzazione ha maturato consapevolezza della relazione tra i processi d’integrazione politica sovranazionale che hanno dato forma nel secondo dopoguerra ad esperienze... (segue)

    leggi tutto

La proposta europea di una Corte multilaterale sugli investimenti

A partire dal maggio del 2015 la Commissione Europea si è occupata del sistema di soluzione delle controversie privato-Stato in materia di investimenti esteri (investor-State dispute settlement - ISDS) – ad oggi consistente nella creazione di tribunali arbitrali... (segue)

    leggi tutto

Sul primo esercizio del potere di rinvio normativo nella Presidenza Mattarella

A tre anni dal suo inizio, la Presidenza Mattarella sembra contrassegnata da un rigoroso rispetto dei ruoli istituzionali e da una generale astensione da interventi decisi sui processi legislativi, come si è riscontrato anche durante la stagione della tentata manutenzione costituzionale... (segue)

    leggi tutto

La valorizzazione dei beni culturali mediante il turismo

Nel nostro Paese il binomio beni culturali e turismo rappresenta un elemento di rilevante centralità. Un territorio come quello italiano caratterizzato dalla presenza di siti archeologici, architettonici, artistici e culturali richiede una progettazione adeguata per l’offerta dei servizi… (segue)

    leggi tutto

L'elemento soggettivo della responsabilità amministrativa

Se si pone mente alle novità normative o, se si preferisce, alle "riforme" che sono state introdotte o anche solo avviate nel campo del diritto amministrativo a far data all'incirca dal 2010, è facile avvedersi di come essenzialmente due siano le direttrici fondamentali lungo cui è sembrato e sembra tutt'ora volersi muovere il legislatore... (segue)

    leggi tutto

L'ambito di operatività del sindacato giurisdizionale sul giudizio sull'anomalia dell'offerta

Con la sentenza n. 5855 del 13 dicembre 2017, la V Sezione giurisdizionale del Consiglio di Stato ha fornito alcuni interessanti spunti di riflessione in merito all’ambito di operatività del sindacato giurisdizionale sulle valutazioni tecnico-discrezionali compiute dalla stazione appaltante in sede di verifica dell’anomalia dell’offerta... (segue)

    leggi tutto

Gli illeciti on line e le nuove frontiere della responsabilità civile

L’incremento degli episodi di violenza trasmigrati nella realtà virtuale, spesso dai più giovani, ha portato i legislatori nazionali e sovranazionali, avvertita dottrina e autorevole giurisprudenza ad interrogarsi su come meglio intervenire per arrestare il diffondersi... (segue)

    leggi tutto

The Contribution of the African Court on Human and Peoples' Rights to the Protection of Indigenous Peoples' Rights

On the 26th May 2017, the African Court on Human and Peoples’ Rights (hereinafter the ''ACtHPR'' or the ''Court'') rendered its first judgement on an indigenous peoples’ rights case. Originated from a complaint submitted by the African Commission... (segue)

    leggi tutto
Execution time: 109 ms - Your address is 54.198.41.76