Log in or Create account

Numero 25 - 14 gennaio 2015 NORMATIVA [72]    GIURISPRUDENZA [45]    DOCUMENTAZIONE [102]

Privacy, sicurezza e nuove tecnologie al bivio di nuove scelte strategiche

I drammatici eventi francesi degli ultimi giorni rendono ancora una volta straordinariamente attuale il tema della raccolta di informazioni e delle grandi basi di dati gestite da operatori pubblici e privati ed utilizzate spesso, come nel caso dei sistemi di prenotazione aerea, a fini di sicurezza e di prevenzione del crimine. La cronaca giornalistica evidenzia che purtroppo, nonostante l’intelligence nazionale e altri organismi investigativi d’oltralpe disponessero di molteplici e particolareggiate informazioni sugli autori delle stragi che hanno scosso il mondo intero, le abbiano nei mesi passati valutate in modo erroneo, il che non ha permesso di prevenire più efficacemente quello che è stato definito non a torto l’“11 settembre” della Francia. Ciò nonostante, appena terminata l’orribile sequenza criminale cui il globo intero ha assistito in diretta, alcuni hanno posto subito l’accento sulla mancanza di idonee... (segue)

 

Tra costituzionalismo globale ed eccezionalismo: diritti e libertà nel sistema costituzionale cinese nel XXI secolo

L’articolo, attraverso l’esame delle fonti normative e della dottrina giuridica in materia di diritti e libertà, evidenzia che la RPC resta tuttora al di fuori del movimento globale verso il costituzionalismo e i diritti umani. Infatti le nozioni di costituzione e di diritti umani assumono un... (segue)

Per un nuovo sistema elettorale: la legge della Corte, la legge del Parlamento, la legge dei partiti

Il dibattito su una nuova legge elettorale in Italia, che ristagnava, ha ricevuto potente impulso, ed è stato in larga parte determinato nei contenuti, dalla sentenza della Corte costituzionale n. 1 del 2014. Con tale decisione, il giudice delle leggi, dichiarando l'intento di dare effettività... (segue)

La Nuova Caledonia e le Autorità Amministrative Indipendenti territoriali: quali prospettive per il decentramento francese nel contesto europeo?

Con un iter parlamentare che si è rivelato più difficile del previsto, Assemblea Nazionale e Senato si sono dati battaglia negli ultimi mesi per l’approvazione del progetto di legge deliberato in Consiglio dei Ministri  il 18 giugno 2014 sulla nuova delimitazione territoriale... (segue)

Un 'problema nazionale'. Spunti ricostruttivi in tema di 'istruzione' e 'istruzione e… formazione professionale', tra Stato e Regioni, a partire dalla giurisprudenza costituzionale

Già lungo il corso di tutta l’età statutaria, il tema dell’istruzione, osservato attraverso il prisma dei diversi livelli territoriali di potere, ha sollevato, in sede politica non meno che dottrinaria, controversie vivaci e ricorrenti. Tale ricca e poliedrica varietà di posizioni... (segue)

Execution time: 130 ms - Your address is 54.145.188.41