Log in or Create account

NUMERO 11 - 28/05/2008

 La tragedia del paese senza regole e il processo del lavoro

Un libro di Gherardo Colombo, di avvincente semplicità, spiega che siamo un paese senza regole e si sofferma poi sul senso e sull’utilità delle regole per la convivenza civile.
Ma: perché siamo un paese senza regole?
Non vuol dire che le regole non ci sono.
Anzi, nel nostro paese ce ne sono tantissime.
Infatti, da decenni e decenni tutti i governi vogliono ridurle e semplificarle (anche se non ci sono più regole nel nostro paese che in altri paesi: il mito dell’eccesso di regole ci accompagna fin dal secolo scorso, ed è stato, assai spesso, una scusa per non applicarle)... (segue)



Execution time: 42 ms - Your address is 54.224.164.166