Log in or Create account

NUMERO 15 - 23/07/2008

  Il federalismo fiscale in Italia: evoluzione e prospettive. Realizzazioni, discussioni, proposte

La presente nota ha lo scopo di riepilogare quanto è stato prodotto in materia di fiscalità locale a fronte delle modifiche introdotte dalle normative in materia di federalismo amministrativo (legge 59/97, Dlgs 112/98) e dalla successiva riforma del Titolo V della Costituzione che ha dato una cornice costituzionale a quanto definito dalla legislazione ordinaria in materia di trasferimento di funzioni e compiti da parte dello Stato verso il sistema delle autonomie (Regioni – Enti Locali). In particolare sul versante della fiscalità l’articolo 119 della Costituzione detta i princìpi sui quali deve essere rimodulato il sistema fiscale, basato su tributi propri, compartecipazioni al gettito di tributi erariali e da un fondo perequativo per i territori con minore capacità fiscale per abitante. Nell’affrontare alcuni dei nodi principali che sono ancora da dipanare, in materia di federalismo fiscale si è tenuto ovviamente conto degli interessi specifici dei sindacati dei pensionati, volti all’insieme delle politiche del welfare e con particolare attenzione al sistema dei servizi sanitari e sociali che hanno un peso specifico per la negoziazione sociale dei sindacati dei pensionati, in relazione alle competenze locali e al relativo sistema di finanziamento di cui la fiscalità decentrata è ormai il riferimento prioritario.

(segue)



Execution time: 48 ms - Your address is 54.225.57.89