Log in or Create account

NUMERO 17 - 10/09/2008

 Brevi considerazioni a margine della sentenza n. 45/2008 della Corte costituzionale. Dalla qualificazione delle materie all'autonomia finanziaria regionale

Con la sentenza in commento la Corte ritorna sul punto più sfilacciato della trama costituzionale novellata nel 2001, vale a dire la ridotta capacità espressiva dei nomina costituzionali in ordine alla definizione del perimetro applicativo delle materie di cui all’art. 117.
 
1. La pronuncia che ci occupa concerne la legittimità costituzionale di diverse disposizioni dell’art. 1 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 (Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato - legge finanziaria 2007), impugnate dalla Regione Veneto in riferimento agli artt. 3, 97, 117, 118 e 119 della Costituzione ed al principio di leale collaborazione.
Al fine di meglio enucleare la funzione nomofilattica della sentenza de qua, si ricostruisce il percorso che ha portato alla dichiarazione di incostituzionalità che qui rileva...



Execution time: 39 ms - Your address is 54.156.82.247