Log in or Create account

NUMERO 19 - 07/10/2009

 La nuova architettura politica tedesca in seguito alle elezioni federali del 27 settembre 2009

Lo scorso 27 settembre il popolo tedesco è stato chiamato a confrontarsi con l’appuntamento più importante di quello che la stampa ha definito il Wahljahr 2009 ovvero le elezioni politiche per il rinnovo del Bundestag. A conclusione, infatti, di un anno contrassegnato da tappe elettorali fondamentali, iniziato con l’elezione del nuovo Presidente federale, a cui sono seguite il 7 giugno le elezioni europee sino alle elezioni regionali in ben 6 Länder, sono giunte le elezioni più attese da cui dipenderanno le sorti della politica tedesca dei prossimi quattro anni. Le forze partitiche, che hanno vissuto gli ultimi mesi in uno stato di campagna elettorale permanente, si sono confrontate la scorsa domenica con il voto degli elettori, la cui affluenza alle urne è stata la più bassa dal 1949, raggiungendo il 70,8 %. L’esito delle elezioni politiche tedesche, prevedibile ma non scontato, rappresenta una tappa importante per il futuro della Repubblica federale. Si è così ristabilito un equilibrio nello scenario partitico che era stato alterato negli ultimi anni dalla scelta, obbligata, nel 2005 di costituire un governo di grande coalizione tra CDU ed SPD, ma con elementi di novità come l’affermarsi del partito die Linke, di Oskar Lafontaine e Gregor Gysi. I dati diffusi a poche ore dalla chiusura delle urne mostravano già un risultato chiaro: il netto vantaggio del Partito dei cristiano democratici (CDU) rispetto all’SPD di più di 10 punti percentuali e l’avanzata del Partito liberale (FDP). I dubbi, espressi soprattutto negli ultimi giorni di campagna elettorale sulla futura compagine di governo tedesca, sono stati dissipati dalle prime dichiarazioni del Cancelliere Angela Merkel che si è proclamata futura leader di un governo di centro-destra con a fianco il Partito liberale di Guido Westerwelle, mentre il Partito social-democratico crollava sino a raggiungere il risultato peggiore dal dopoguerra ad oggi (23 % dei voti)... (segue)        

 

 

 



Execution time: 26 ms - Your address is 54.196.2.131