Log in or Create account

FOCUS - Semplificazione e qualità della normazione N. 0 - 20/05/2009

 In tema di norme intruse e questione di fiducia, ovverosia della disomogeneità dei testi di legge dei suoi possibili rimedi

La questione che oggi viene nuovamente proposta è se si dia, o no, una nozione sostanziale di articolo di legge (o atto normativo in genere) e, a questa conseguente, come possa essere preservata con rimedi sia di ordine politico-istituzionale che (e soprattutto) processuale, a fronte di una prassi da essa vistosamente, diffusamente deviante.
In realtà, come si è fatto da tempo notare, quella di “articolo” è, al pari di molte altre, una nozione costituzionalmente presupposta. Che le leggi e le fonti in genere (non solo possano ma) debbano presentare una partizione interna è un fatto dato per acquisito, tant’è che le stesse leggi che constano di un solo articolo non possono appunto privarsene, il tutto in tal caso coincidendo con la parte. Il punto – come si vedrà, rilevante soprattutto al piano delle garanzie – è se la distribuzione interna degli enunciati normativi sia in tutto e per tutto rimessa alla discrezionale (e persino capricciosa) opzione di chi ne è autore.. (segue)



Execution time: 16 ms - Your address is 54.146.50.80