Log in or Create account

FOCUS - Autonomie Funzionali N. 0 - 16/12/2009

 Le autonomie funzionali quale espressione del divenire del pluralismo nell'ordinamento italiano

Le autonomie funzionali si configurano come un fenomeno estremamente attuale, se pensiamo che la prima formulazione da parte del legislatore si è avuta con la legge n. 59 del 1997, e quanto mai complesso sia con riferimento alla definizione del loro significato, che alla collocazione all’interno dell’ordinamento.
Allo stesso tempo la problematicità che si cela dietro l’identificazione di questi soggetti di diritto pubblico rappresenta un interessante caso di studio per comprendere processi di transizione all’interno dell’assetto statale. Si cercherà, pertanto, nelle pagine che seguono di ripercorrere l’evoluzione di tale formula organizzatoria attraverso un esame globale del fenomeno nel tentativo di individuarne i caratteri identificativi.
In realtà la questione delle autonomie funzionali è risalente; nel corso degli anni ’20 del secolo appena trascorso tale formula è stata utilizzata per esprimere dei fenomeni di crisi all’interno dell’amministrazione statale e per qualificare successivamente il contenuto organizzativo dell’autonomia attribuita ad enti dello Stato. Tuttavia oggi il suo significato risulta fondato su un contesto politico-istituzionale molto differente e decisamente più complesso, ponendosi come “crocevia delle problematiche politiche, economiche e sociali dei rapporti tra Stato e società civile”...
(segue)



Execution time: 16 ms - Your address is 54.198.210.67