Log in or Create account

NUMERO 25 - 30/12/2009

 La 'rivoluzione sanitaria'

La presente nota prende spunto dalla sentenza del Consiglio di Stato 19.11.09, n° 7236 (vi sono altre due pronunce coeve – le nn° 7237 e 7238 - di identico tenore), la quale ha pronunciato su due questioni di vitale importanza per la sanità: la qualificazione della procedura che porta alla formalizzazione del rapporto che lega le Aziende ed i soggetti accreditati erogatori (e quindi la qualificazione della tipologia di contratto), e la dovutezza delle somme c.d. “extrabudget”, anche in relazione alla classificazione delle somme stesse.
Chi scrive aveva già preso posizione su alcune di tali questioni( sia consentito di rimandare a: G. Naimo, L’accreditamento e la stipula del contratto in materia di servizi sanitari: quale strada per arrivare dall’uno all’altra?, in questa Rivista, n° 16/08, e Il ripianamento del deficit della sanità pubblica ed il diritto comunitario: si tratta (in parte) di aiuti di stato?, in questa Rivista, n° 18/08): la pronuncia sopra indicata offre lo spunto per ulteriori riflessioni...
(segue)



Execution time: 39 ms - Your address is 54.196.127.107