Log in or Create account

NUMERO 6 - 24/03/2010

 Corte Costituzionale, Sentenza n. 112/2010, in tema di norme regionali di adesione al Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT) prima che il Governo autorizzasse la partecipazione

Udienza Pubblica del 24/02/2010, Presidente: AMIRANTE, Redattore: TESAURO

Norme impugnate:
Artt. 1, c. 1°, e 2, c. 2°, lett. b) e d), della legge della Regione Liguria 16/02/2009, n. 1.

Oggetto: Unione europea - Norme della Regione Liguria - Istituzione Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT) Euroregione Alpi Mediterraneo, comprendente le Regioni Liguria, Piemonte, Valle d'Aosta, Provence-Alpes-Côte d'Azur e Rhône-Alpes, con sede in Francia e disciplina in base al diritto francese - Lamentata adesione con legge della Regione Liguria prima della conclusione del procedimento mediante il quale il Governo avrebbe dovuto autorizzare la partecipazione di un membro potenziale al GECT - Assenza di sospensione degli effetti in attesa della prevista autorizzazione; Obiettivo dichiarato di rafforzare i legami politici, economici, sociali e culturali - Contrasto con il Regolamento CE n. 1082/2006 che prescrive gli obiettivi dell'agevolazione e promozione della cooperazione territoriale ai fini del rafforzamento della coesione economica e sociale; Attribuzione al GECT dei compiti della "promozione degli interessi dell'Euroregione presso gli Stati e le istituzioni europee" e della "adesione ad organismi, associazioni e reti conformi agli obiettivi del GECT" - Contrasto con il Regolamento CE n. 1082/2006 che limita le attività del GECT alla "attuazione di programmi o progetti di cooperazione territoriale cofinanziati dalla Comunità".

Dispositivo: non fondatezza - cessata materia del contendere
Atti decisi: ric. 30/2009



NUMERO 6 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 49 ms - Your address is 107.22.61.174