Log in or Create account

NUMERO 23 - 15/12/2010

 Le azioni avverso il silenzio della P.A. nel nuovo codice del processo amministrativo

Tra le singolari città immaginate da Italo Calvino nel bellissimo Le città invisibili è compresa anche la città di Fedora, <<metropoli di pietra grigia, (al cui centro) sta un palazzo di metallo con una sfera di vetro in ogni stanza. Guardando dentro ogni sfera si vede una città azzurra che è il modello di un’altra Fedora. Sono le forme che la città avrebbe potuto prendere se non fosse, per una ragione o per l’altra, diventata come oggi la vediamo. In ogni epoca qualcuno, guardando Fedora qual era, aveva immaginato il modo di farne la città ideale, ma mentre costruiva il suo modello in miniatura già Fedora non era più la stessa di prima, e quello che fino a ieri era stato un suo possibile futuro ormai era solo un giocattolo in una sfera di vetro>>.
Ogni abitante della grigia città di Fedora ha pertanto la possibilità, visitando il museo, di contemplare le diverse città (e le corrispondenti utopie) che, per motivi diversi, non hanno potuto realizzarsi: <<Fedora ha adesso nel palazzo delle sfere il suo museo: ogni abitante lo visita, sceglie la città che corrisponde ai suoi desideri, la contempla immaginando di specchiarsi nella peschiera delle meduse che doveva raccogliere le acque del canale... (segue)
 



Execution time: 41 ms - Your address is 23.20.162.200