Log in or Create account

NUMERO 3 - 09/02/2011

 L'armonizzazione dei bilanci e le circolari ausiliarie dell'applicazione del federalismo fiscale

Il federalismo fiscale sta per conseguire il suo assetto normativo attuativo, con tre decreti legislativi già pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale - con i numeri 85 (federalismo demaniale), 156 (Roma Capitale) e 216 (fabbisogni standard per gli enti locali) del 2010 - e cinque schemi di provvedimenti delegati [fiscalità municipale, omnibus (autonomia fiscale regioni e province, perequazione e costi/fabbisogni standard nella sanità), perequazione infrastrutturale, sanzioni e premialità per governatori e sindaci/presidenti di province e, infine, armonizzazione dei bilanci pubblici], ancora in corso di manutenzione straordinaria, a cura della Conferenza Unificata e della Commissione bicamerale parlamentare (art. 3, legge 42/09). Queste ultime chiamate, rispettivamente, a formalizzare una specifica Intesa e ad esprimere un apposito parere.
 Quindi, il federalismo fiscale sta scaldando i motori per il suo esordio, ancorché differito, quanto ad introduzione a regime, contestato in alcuni dei contenuti applicativi, criticato sul piano della concretezza attuativa e molto dibattuto in sede politica, tanto da costituire il tema sul quale il Governo misurerà la sua durata... (segue)



Execution time: 39 ms - Your address is 54.196.127.107