Log in or Create account

NUMERO 8 - 20/04/2011

 La seconda riforma della legislazione di finanza pubblica in conseguenza delle esigenze della governance economica europea

Nella XVI legislatura si è avviato un processo di riforma - da realizzare in più fasi e da completare entro quattro anni - del sistema dei documenti di bilancio dello Stato e degli enti territoriali, imperniato sulla legge 31 dicembre 2009, n. 196, che ha sostituito la legge 5 agosto 1978, n. 468, e che si raccorda con quanto previsto per gli enti locali dalla legge 5 maggio 2009, n. 42 (opportunamente modificata a tal fine), in materia di federalismo fiscale. Questo processo è proseguito con la legge 7 aprile 2011, n. 39, che ha modificato la legge n. 196 in modo significativo in conseguenza delle nuove regole dell’Unione europea in materia di coordinamento delle politiche economiche degli Stati membri, conseguenti alla grave crisi economico-finanziaria del 2010.
L’iter delle leggi in esame si è caratterizzato per una certa celerità, scontando un confronto decisamente costruttivo tra Camere e Governo, all’esito del quale è uscito un quadro normativo il cui impianto è comunque destinato a svilupparsi ulteriormente sulla base di varie deleghe legislative, all’attuazione delle quali è affidato il compito di completare alcuni aspetti importanti della riforma... (segue)
 



Execution time: 229 ms - Your address is 54.80.169.119