Log in or Create account

NUMERO 12 - 15/06/2011

 Come la crisi economica cambia un governo. Il centrodestra torna al potere in un Portogallo sull’orlo del fallimento

Domenica 5 giugno il Portogallo è tornato alle urne. Dopo aver votato per il Presidente della Repubblica lo scorso gennaio l’elettorato è stato chiamato a rinnovare il Parlamento a nemmeno due anni dall’ultima volta. Ne è uscito un quadro politico del tutto inedito: per i prossimi quattro anni la democrazia figlia della Rivoluzione dei garofani del 25 aprile 1974 vedrà due uomini del centrodestra, due socialdemocratici, alla guida del paese. Il Primo ministro in pectore Pedro Passos Coelho ha infatti ricevuto dal Presidente della Repubblica Anìbal Cavaco Silva l’incarico di formare un nuovo governo, un governo che sarà innanzitutto chiamato a condurre il Portogallo fuori dalla crisi economica in cui è sprofondato negli ultimi anni. Con le dimissioni di José Socrates dal governo e dal partito, quest’ultime rassegnate subito dopo il voto, può considerarsi conclusa l’era socialista al potere. Due settimane dopo la pesante debacle subita alle amministrative spagnole del 22 maggio dal PSOE di Josè Luis Zapatero, esce quindi di scena un altro grande protagonista del socialismo europeo dell'ultimo decennio.
 
Nel settembre del 2009 il Partito socialista (Partido socialista – PS) di José Socrates, pur perdendo la maggioranza assoluta conquistata nel 2005, si era confermato primo partito del paese e aveva formato un governo monocolore di minoranza. Un governo rivelatosi troppo debole, prima nell’opinione pubblica che nei numeri in assemblea, per durare i quattro anni della legislatura sotto l’urto della tempesta finanziaria che ha scosso il mondo negli ultimi tempi. Una tempesta che ha rivelato proprio nel paese lusitano, insieme a Grecia e Irlanda, l’anello debole della Eurozona.
Le dimissioni dell’esecutivo e le elezioni anticipate non sono stati che una conseguenza della crisi economica nonché il preludio a quella che per i socialisti era una sconfitta annunciata...
 (segue)
 



Execution time: 26 ms - Your address is 54.198.221.13