Log in or Create account

NUMERO 18 - 21/09/2011

 Primissima lettura della Adunanza plenaria n. 15 del 2011

Facendo opportuno uso del proprio potere di nomofilachia (rafforzato dall’art. 99 c.p.a.), con la sentenza in rassegna l’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato è intervenuta a ricostruire il complesso “sistema s.c.i.a.”, affrontando e risolvendo le numerose e delicate questioni sollevate da una disciplina tradizionalmente contraddittoria e incoerente (sulla quale sia consentito rinviare da ultimo a M.A. Sandulli, Dalla d.i.a. alla s.c.i.a.: una liberalizzazione <<a rischio>>, in Rivista giuridica dell’edilizia, 6, 2010, 465). In attesa di più approfonditi commenti sulla pronuncia e sulle diverse tematiche da essa affrontate, merita sin da ora segnalare l’importanza della decisione, anche per la conferma della piena ammissibilità nell’attuale sistema di giustizia amministrativa dell’azione diretta ad accertare l’illegittimità dell’operato delle pubbliche amministrazioni, consistente, nel caso della s.c.i.a., nell’omesso... (segue)

+ Consiglio di Stato, sentnza n. 15/2011, L'ad. Plen. sulla natura giuridica della d.i.a. e sui mezzi di tutela per il terzo



Execution time: 39 ms - Your address is 54.225.16.10