Log in or Create account

NUMERO 22 - 16/11/2011

 La territorialità dei tributi regionali e degli enti locali

Nella definizione dei profili di territorialità dei tributi regionali e degli enti locali confluiscono e si sovrappongono più elementi di complessità. Il primo, nonché quello ovviamente decisivo, è dato dalla necessità di stabilire in modo sufficientemente rigoroso le condizioni d’uso del termine “territorialità” con riferimento alla disciplina dei tributi.  Si tratta di un chiarimento terminologico certamente necessario, ma altrettanto sicuramente non definitivo: infatti, una volta individuata la nozione di territorialità in generale, si vedrà come da essa discenda la necessità di una sua declinazione in termini più specifici (e parzialmente, ma significativamente, diversi) là dove vengono in rilievo tributi relativi a enti diversi dallo Stato. Da questo punto di vista, si deve prendere atto che il termine stesso presenta più i caratteri dell’evocatività e della descrittività che non quello della precisione tecnica. In linea generale – e in via di prima approssimazione – si può soltanto dire che il termine allude all’esistenza di un limite in qualche modo conformato spazialmente. Restano tuttavia indefiniti, da un lato, l’oggetto del limite e, dall’altro lato e correlativamente, i modi in cui questo limite è ricollegato al territorio...(segue)

 



Execution time: 41 ms - Your address is 54.161.108.158