Log in or Create account

NUMERO 2 - 25/01/2012

 L’articolazione della forma di governo regionale dopo l’adozione dei nuovi statuti ordinari, tra uniformità del modello e spunti di differenziazione nei singoli enti territoriali

La revisione del Titolo V della Parte II della Costituzione, operata dalle leggi costituzionali n. 1 del 1999 e n. 3 del 2001, ha rappresentato la più ampia ed incisiva riforma istituzionale realizzata in oltre sessant’anni di ordinamento repubblicano. Tuttavia, in tale vicenda – come ebbe a segnalare, nella sua veste di Presidente della Corte costituzionale, l’illustre Maestro a cui è dedicato questo scritto – “si sono individuati degli obiettivi, più o meno condivisibili che siano, ma non si sono individuati con sufficiente precisione e realismo i percorsi necessari e possibili per passare dall’assetto preesistente a quello nuovo prefigurato”... (segue)



Execution time: 40 ms - Your address is 54.198.221.13