Log in or Create account

NUMERO 11 - 30/05/2012

 Dalla forma Stato alla forma mercato per arrivare agli 'Stati falliti'. L'estensione 'iconoclastica' della logica economica ai beni comuni culturali e l'Africa alla prova della globalizzazione

Parafrasando il titolo di un libro di Amirante che senza remore vuole denunciare gli effetti negativi prodotti dal processo di globalizzazione sulle istituzioni e sull’ordinamento giuridico dello Stato, a sua volta questo articolo intende muovere dalla profonda crisi e conseguente trasformazione - in peius per i diritti e gli interessi dei cittadini - che il modello ‘storico’ dello Stato da diverso tempo sta subendo, investendo i più svariati settori: dall’assistenza sanitaria alla previdenza sociale, dalla tutela dei lavoratori alla promozione dello sviluppo della cultura, crisi da cui non sembra uscirne indenne neanche il più specifico ambito della tutela del patrimonio culturale. Anzi, a fronte di questo processo evolutivo ispirato a logiche e principi ‘privatistici’ che tendono a contrarre il tradizionale spazio pubblicistico, l’eventuale (s)travolgimento dell’assetto gestionale dei beni ‘comuni’ per eccellenza non potrebbe che apparire una conseguenza inevitabile. Non solo... (segue)



Execution time: 38 ms - Your address is 54.224.187.45