Log in or Create account

NUMERO 16 - 29/08/2012

 Il convitato di pietra ovvero le ragioni di vari malintesi che rischiano di peggiorare la crisi dell'euro

Sui mercati dei capitali è  in atto una speculazione a carico dei Paesi mutuatari economicamente più fragili, utilizzatori di una moneta comune sostanzialmente priva di difese. Per cui la Germania, non solo in quanto Stato ma anche come banche ed imprese (così come avviene per altri Stati c.d. “virtuosi”), assume prestiti ad un tasso d’interesse molto inferiore a quello dei prestiti concessi all’Italia in generale.... (segue) 



Execution time: 42 ms - Your address is 54.196.2.131