Log in or Create account

NUMERO 3 - 06/02/2013

 Composizione e conformazione del Centrosinistra italiano

La coalizione Italia. Bene Comune nasce il 13 ottobre 2012, giorno in cui Pier Luigi Bersani, leader del Partito Democratico, Nichi Vendola, di Sel e Riccardo Nencini del Partito Socialista Italiano hanno presentato una carta d’intenti comune con riferimenti ai temi di Europa, lavoro, sapere, beni comuni, diritti, sviluppo sostenibile, democrazia, uguaglianza e libertà. Nella stessa occasione i tre esponenti hanno dichiarato l’intenzione di procedere ad elezioni primarie per la scelta del candidato di coalizione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, stabilendo come data quella ormai nota del 25 novembre per il primo turno. Il 28 dicembre, a primarie già avvenute, si è aggiunto alla coalizione un partito di nuova costituzione – il Centro Democratico – fondato da uno degli sconfitti delle primarie, Bruno Tabacci (ex di Alleanza per l’Italia) e da Massimo Donadi, fuoriuscito dall’Italia dei Valori. Sono inoltre parte della coalizione anche il Südtiroler Volkspartei, il Partito autonomista trentino tirolese e i Verdi del Sudtirolo/Alto Adige: in Trentino-Alto Adige i primi due partiti presenteranno i propri candidati all’interno delle liste del Pd, mentre l’ultimo li inserirà nelle liste di Sel. Anche in Piemonte la coalizione avrà l’appoggio del partito Moderati per il Piemonte, un movimento nato del 2005 e guidato da Giacomo Portas, che presenterà candidati nelle liste del Pd. In Valle d’Aosta si presenterà la lista Autonomie Liberté Participation Écologie, mentre in Sicilia presenterà una lista al Senato il Presidente della Regione Rosario Crocetta, col nome di Il Megafono – Crocetta Presidente... (segue)



NUMERO 3 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 43 ms - Your address is 54.196.2.131