Log in or Create account

NUMERO 5 - 06/03/2013

 Regione Lombardia – I risultati elettorali

La Regione Lombardia ha votato per la elezione dei suoi organi di governo il 24 e 25 febbraio 2013 (per la prima volta in seguito alla fine anticipata della legislatura regionale). Il risultato ha determinato la vittoria di Roberto Maroni, con 2.456.921 voti, pari al 42,81% dei consensi, contro il 38,24% dello sfidante “diretto” Umberto Ambrosoli (2.194.169 voti). Seguono, con distacco più netto, Silvana Carcano del Movimento 5 Stelle con 782.007 voti (pari al 13,62%); Gabriele Albertini di Lombardia Civica con 236.597 (pari al 4,12%), Carlo Maria Pinardi di Fare per Fermare il Declino con 68.133 voti (1,18%). Per quanto concerne i partiti la situazione è la seguente: il Partito Democratico è il primo partito, conseguendo il 25,32% dei voti. A seguire il Popolo delle Libertà con il 16,73% e il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo con il 14,33%. La Lega Nord ottiene il 12,96% precedendo la lista Maroni Presidente che si attesta al 10,22%. Il Patto Civico di Ambrosoli ottiene il 7,03%. Tutte sotto il 3% le altre liste: 2,46% per Lombardia Civica di Albertini; 1,80% per Sinistra Ecologia e Libertà; 1,58% per l’Unione di Centro; 1,54% per Fratelli d’Italia; 1,26% per Fare per Fermare il Declino; 1,18% per il Centro Popolare Lombardo. Sotto l’1%, nell’ordine: Etico a Sinistra (0,96%), Pensionati (0,94%), Di Pietro Italia dei Valori (0,64%), Tremonti 3L (0,50%), Partito Socialista (0,30) e Alleanza Ecologica (0,15%)... (segue)



Execution time: 31 ms - Your address is 54.198.246.116