Log in or Create account

NUMERO 8 - 17/04/2013

 La sentenza della Corte cost. n. 223 del 2012 e la sua implicita potenzialita’ espressiva

Con la sentenza n. 223 del 2012 la Corte costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale di talune disposizioni del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica), convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. La sentenza appare destinata a suscitare dibattito tra gli studiosi, sia costituzionalisti che tributaristi, come segnalato da subito dalla stampa specializzata. Erano state sottoposte all’esame della Corte 15 ordinanze di rimessione (emesse nel corso di giudizi proposti da magistrati ordinari, contabili ed amministrativi), con le quali diversi T.A.R. avevano sollevato questioni di legittimità costituzionale dell’articolo 9, comma 2 e comma 22, e dell’articolo 12, comma 7 e comma 10, del citato decreto-legge n. 78 del 2010. La Corte ha dichiarato fondate le questioni relative all’art. 9, comma 22 e comma 2, e 12, comma 10, del citato d.l. n. 78 del 2010... (segue)



Execution time: 39 ms - Your address is 54.80.169.119