Log in or Create account

NUMERO 10 - 15/05/2013

 Asimmetrie e criticità irrisolte della nullità amministrativa, attraverso la riforma della legge 241/90 ed il codice del processo amministrativo. Una rassegna di giurisprudenza.

Un tentativo di analisi della nullità amministrativa, alla luce della sua codificazione sostanziale con la novella della legge 241/90 e, quindi, dell'avvento del suo regime processuale con l'entrata in vigore del c.p.a., mostra alcune criticità - afferenti al riparto della giurisdizione e alla dinamica tra le parti processuali - che sono la conseguenza dell'adattamento alle ragioni del diritto amministrativo della sua matrice civilistica. La giurisprudenza, difatti, attribuisce da tempo carattere “speciale” alla nullità amministrativa: diversamente da quanto accade nel sistema civilistico in cui essa è posta a presidio di interessi generali, nel diritto amministrativo, informato alle esigenze di certezza e stabilità dell’azione amministrativa, la nullità rappresenta forma eccezionale di invalidità, mentre l'annullabilità ne è la regola... (segue)



Execution time: 46 ms - Your address is 54.80.169.119