Log in or Create account

NUMERO 21 - 23/10/2013

 Azionabilità del rimedio dell’ottemperanza per sentenze autoesecutive.

La sentenza in commento ha ad oggetto la questione dell’ammissibilità del giudizio di ottemperanza nei casi in cui il giudicato abbia definito in modo puntuale gli obblighi dell’amministrazione e dunque senza la necessità che quest’ultima sia chiamata a provvedere. Attraverso questa pronuncia il Consiglio di Stato precisa i contorni dell’orientamento dottrinale e giurisprudenziale in ordine all’esperibilità del rimedio dell’ottemperanza per le sentenze cc.dd. autoesecutive sotto l’egida degli indirizzi della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo... (segue)



Execution time: 41 ms - Your address is 54.166.188.64