Log in or Create account

NUMERO 23 - 20/11/2013

 Nomofilachia, legge-provvedimento e overruling temperato e indiretto: il dibattito su trasparenza e legittimo affidamento nelle operazioni preliminari di gara

“L’Adunanza plenaria condivide (…) le conclusioni già definite da questo Consiglio, secondo cui il sopra citato art. 12 non ha portata ricognitiva del principio affermato con la pronuncia n. 13 del 2011 ma ha la specifica funzione transitoria di salvaguardare gli effetti delle procedure concluse o pendenti alla data del 9 maggio 2012, nelle quali si sia proceduto all’apertura dei plichi in seduta riservata, recando in sostanza, per questo aspetto, una sanatoria di tali procedure”. L’avvio delle riflessioni sulla pronuncia dell’Adunanza plenaria del 22 aprile 2013, n. 8, non sembra trovare termini migliori di quelli impiegati dal medesimo Supremo Consesso amministrativo nella parte motivazionale della sentenza in commento. L’espressione riportata illustra con autosufficienza il tema deferito all’organo nomofilattico: la decorrenza dell’estensione del principio di pubblicità alle operazioni preliminari che interessano le offerte tecniche in applicazione della menzionata disposizione del decreto meglio noto come “I Spending review”, alla luce della giurisprudenza amministrativa precedente e successiva a quest’ultimo... (segue)



Execution time: 41 ms - Your address is 23.20.162.200