Log in or Create account

FOCUS - Human rights N. 4 - 20/12/2013

 L’actio popularis nei sistemi regionali di tutela dei diritti umani: la legittimazione delle organizzazioni non governative nella prassi della Commissione africana dei diritti umani e dei populi

L’actio popularis può essere definita come "ne action en justice qui peut être intenté par chaque membre de d’une communauté, en vue de la protection d’un intérêt totalement ou partiellement commun". Il suo esercizio è finalizzato alla tutela dell’interesse collettivo al rispetto del diritto, e non è subordinato né alla dimostrazione di un interesse di natura personale in capo al ricorrente né al consenso delle eventuali vittime della condotta che si presume contraria ad una o più norme giuridiche. La dottrina si interroga ormai da tempo sull’esistenza di forme di actio popularis nell’ordinamento giuridico internazionale. La questione, tuttavia, è stata affrontata principalmente sotto il profilo della configurabilità di un’actio popularis degli Stati finalizzata alla protezione di interessi e valori collettivi della Comunità internazionale. Meno numerosi, invece, sono gli studi dedicati alla legittimazione processuale dei privati per la realizzazione dell’interesse obiettivo alla tutela di tali interessi e valori... (segue)



Execution time: 17 ms - Your address is 54.224.187.45