Log in or Create account

FOCUS - Human rights N. 1 - 28/03/2014

 Die Konkretisierung der Menschenwürde in Deutschland und Italien: ein Vergleich.

Abstract [It]: La dignità umana appare come un valore sostanziale che ispira e sostiene l’ intera architettura dell’ ordinamento costituzionale. Nondimeno, la sua natura giuridica, di diritto o di principio costituzionale, come anche la sua autonomia di efficacia normativa, appare come un punto controverso, che la stessa giurisprudenza, costituzionale e di merito, ad oggi non è ancora riuscito convincentemente a chiarire. Il saggio, che muove dalle principali declinazioni teoriche (con riguardo essenzialmente alla dottrina tedesca) del valore della dignità umana  si concentra essenzialmente su un’ analisi comparatistica relativa a tale valore nell´ ordinamento giuridico tedesco,  quale risulta anche dall´ interpretazione del Bundesverfassungsgericht; ed in quello italiano, secondo le interpretazioni che della dignità umana esso danno tanto la Corte di Cassazione che la Corte costituzionale. Le conclusioni sembrano far emergere, nel l’ ordinamento italiano, una intrinseca debolezza della dignità umana quale parametro normativo “ordinario” mentre la stessa potrebbe forse meglio intendersi come clausola di salvaguardia dell’ ordinamento di fronte a casi-limite, in relazione ai quali potrebbe rendersi inconferente il riferimento ai singoli diritti fondamentali.

Abstract [En]: Human dignity appears is a substantial value that inspires and supports the constitutional regulatory structure. Nevertheless, its legal nature, as positive law or constitutional principle, and its regulatory autonomy efficiency appears to be a controversial issue, that the jurisprudence itself, from constitutional and ordinary courts, until today has not yet been able to explain convincingly. This essay, which moves from the main theoretical arguments (basically linked to the German doctrine) about the value of human dignity, focuses essentially on a comparative analysis of this value in the German legal system, which also comes out from the interpretation of the Bundesverfassungsgericht, and in the Italian legal system, athwart the Constitutional Court and Court of Cassation’s interpretation. The findings seems to manifests an inherent impossibility for human dignity to be a positive regulatory parameter in Italian Law, while the same could, perhaps, best be understood as a protection clause of 'order in front of borderline cases, in relation to which it may be irrelevant reference to individual fundamental rights.



Execution time: 18 ms - Your address is 54.80.227.189