Log in or Create account

NUMERO 9 - 30/04/2014

 L’impatto della crisi sulle autonomie: prospettive de iure condito e de iure condendo

Come ha recentemente osservato il Presidente della Corte costituzionale Gaetano Silvestri, la grave crisi economico-finanziaria mondiale abbattutasi in Italia negli ultimi anni ha spinto il Parlamento e il Governo ad avvalersi di una «forza centripeta» ancor più marcata che nel passato. Da ciò è derivata un’ulteriore riduzione del già risicato margine di autonomia finanziaria delle autonomie locali e, in ragione delle esigenze di “coordinamento della finanza pubblica” (materia per ora oggetto di competenza concorrente ex art. 117, co. 3, Cost.), si sono moltiplicate le decisioni dei giudici di Palazzo della Consulta «giustificatrici di interventi incisivi dello Stato sulle leggi di spesa delle Regioni»... (segue)



Execution time: 41 ms - Your address is 54.80.60.91