Log in or Create account

FOCUS - Africa N. 2 - 14/07/2014

 La questione dello Stato in Africa. Il rapporto tra lo Stato e la religione: il caso del Sudan

Se si riconosce – com’è nelle considerazioni che fungono da premessa generale della call for papers cui questo contributo intende rispondere – la recezione nel continente africano della entità giuridica statuale dall’esperienza europea e si considera quanta parte l’elemento religioso abbia avuto, ivi, nel processo di formazione e consolidamento della forma Stato e quale ruolo tuttora esso giochi tra i plurimi fattori di trasformazione che ne vanno più di recente riconfigurando i caratteri essenziali e distintivi, è in certo qual modo fisiologico pensare al profilo del rapporto che essa instaura con la religione quale chiave di lettura significativa della questione dello Stato in Africa. Ed è altresì comprensibile che si supponga che tale contributo possa avere riguardo ad entrambe le direzioni di marcia lungo le quali, a sua volta, il rapporto tra Stato e religione è andato progressivamente sviluppandosi nella stessa esperienza occidentale: la compiuta separazione tra gli ordini secolare e religioso e, quindi, l’indipendenza del potere politico da quello religioso, da un lato, e, dall’altro, il tema della libertà di credo e di religione, nella pluralità delle rispettive dimensioni, individuale e collettiva, che si vorrebbe garantita e tutelata, anche nei profili promozionali, anzitutto dallo Stato stesso... (segue)



Execution time: 18 ms - Your address is 54.145.124.143