Log in or Create account

FOCUS - Comunicazioni, media e nuove tecnologie N. 1 - 27/02/2015

 Delibera n. 68/2015,Consultazione pubblica sull'esecuzione della sent. Cons. St. 5733/2014 relativa alla del. 71/09/CIR sull'approvazione dell'offerta di riferimento 2009 relativa al servizio bitstream (con nota di V.M.)

Con la delibera in esame, l’Agcom ha avviato la consultazione pubblica avente ad oggetto la rideterminazione del canone di fornitura del servizio bitstream naked per l’anno 2009. Tale canone, inizialmente stabilito con delibera 71/09/CIR, è stato successivamente annullato dalla sentenza del Consiglio di Stato 21 novembre 2014, n. 5733. In particolare, il giudice amministrativo ha dichiarato l’illegittimità di tale canone in quanto esso era stato quantificato sulla base del modello di retail minus, a partire dal canone residenziale di Telecom Italia e applicando un “minus” determinato forfettariamente nella misura del 20%, ma senza verificare la congruità di tale valore con l’effettivo costo delle componenti non pertinenti al servizio bitstream naked.

Nello schema di delibera posto in consultazione, l’Agcom ha preso in considerazione come costi non pertinenti al servizio bitstream naked i soli costi di commercializzazione e gestione del cliente, nonché i costi di infrastrutture di rete non utilizzate, giungendo infine a quantificare il “minus” nella misura del 20,9%. L’Agcom ha tuttavia ritenuto che tale scostamento rispetto al valore del 20% applicato nella delibera 71/09/CIR rientri in un ragionevole margine di fluttuazione dei dati contabili e comunque non alteri l’assetto competitivo del mercato. L’Agcom ha perciò proposto di riconfermare il canone del servizio bitstream naked per il 2009 già annullato dal Consiglio di Stato.

V.M.



Execution time: 46 ms - Your address is 54.196.2.131