Log in or Create account

NUMERO 19 - 14/10/2015

 Il riparto di competenze in materia di pratiche commerciali scorrette nei settori regolati

L’assetto dei rapporti tra Autorità garante della concorrenza e del mercato e le Autorità nazionali preposte alla regolamentazione settoriale in tema di tutela del consumatore nelle pratiche commerciali scorrette è sempre stato al centro di un dibattito che non pare essersi sopito neanche con la recente introduzione dell’art. 1, comma 6, lett. a) del decreto legislativo 21 febbraio 2014 n. 21. L’articolo richiamato, recante l’attuazione della direttiva n. 2011/83/UE sui diritti dei consumatori, introduce il nuovo comma 1bis all’art. 27 del decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206 (c.d. Codice del consumo) che disciplina il riparto di competenze in materia di pratiche commerciali scorrette. Il nuovo assetto di competenze lascia, tuttavia, aperte alcune questioni interpretative e richiede un arduo coordinamento tra le Autorità interessate. Il presente contributo, senza alcuna pretesa di esaustività, intende analizzare l’organicità del disposto normativo con i principi comunitari e costituzionali, nonché evidenziare le criticità applicative... (segue)



Execution time: 43 ms - Your address is 54.162.241.40