Log in or Create account

NUMERO 7 - 06/04/2016

 La responsabilità civile del magistrato: profili di diritto comparato

In linea generale la disciplina prevista dell’ordinamento italiano sulla responsabilità civile dei magistrati è analoga a quella di altri ordinamenti assoggettati alle medesime regole di diritto europeo, con discipline articolate e limitative della responsabilizzazione del singolo Giudice. Occorre, infatti, preliminarmente distinguere la disciplina degli ordinamenti di common law (USA, Canada, Regno Unito, Irlanda, Cipro, Israele), in cui i Giudici ed i Pubblici ministeri sono perlopiù elettivi ed è prevista una forma di immunità assoluta per gli errori commessi nelle proprie funzioni decisorie. Nei paesi di civil law, come l’Italia, dove i Giudici sono per lo più funzionari dello Stato non elettivi ma di carriera, si hanno invece limitazioni di responsabilità che prevedono in genere la responsabilità diretta dello Stato per i danni cagionati dal magistrato, salva poi la facoltà per lo Stato di rivalersi entro certi limiti nei confronti di quest’ultimo (c.d. Responsabilità indiretta). Di seguito, pertanto, si approfondirà la disciplina della responsabilità civile dei Giudici, delineando le posizioni assunte nei principali ordinamenti occidentali... (segue)



NUMERO 7 - ALTRI ARTICOLI

Execution time: 67 ms - Your address is 54.198.246.116