Log in or Create account

NUMERO 4 - 22/02/2017

 Aspetti problematici del processo di elezione del Presidente degli Stati Uniti

Nel presente contributo verranno affrontate alcune problematiche relative al sistema di elezione del Presidente e del vice-Presidente degli Stati Uniti, così come emerse in particolare nella tornata presidenziale del 2016, conclusasi con la vittoria del candidato repubblicano, Donald Trump. Dopo una breve analisi preliminare del voto dell’8 novembre, verranno esaminate tanto la fase intra-partitica, relativa alla selezione dei candidati presidenziali, quanto la fase inter-partitica, relativa invece all’elezione vera e propria del Presidente e del vice-Presidente, mettendo in evidenza le norme costituzionali e la legislazione di livello statale in materia di elezioni presidenziali, nonché le regole imposte degli statuti o dai regolamenti dei due maggiori partiti statunitensi, ovvero del Partito Repubblicano e del Partito Democratico, in materia di selezione dei candidati. In secondo luogo, guarderemo alle norme sulla selezione dei candidati Grandi Elettori, definite a livello partitico e sul piano legislativo statale. Verrà affrontata infine la giurisprudenza della Corte Suprema in tema di libertà di voto dei Grandi Elettori in seno al Collegio Elettorale e di libertà di scelta dei legislatori statali nella definizione dei criteri per la qualificazione e la selezione dei Grandi Elettori, nonché nella eventuale previsione di un obbligo di “pledge” per questi ultimi... (segue)



Execution time: 40 ms - Your address is 54.80.146.251