Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 2 - 28/07/2017

 Corte dei diritti dell'Uomo, Sentenza del 13/04/2017, Tagayeva and Others v. Russia, In materia di diritto alla vita e dell'obbligo dello Stato ad effettuare indagini effettive, in relazione ai tragici fatti di Beslan del 2004

L’intervento delle forze di sicurezza russe per la liberazione degli ostaggi catturati da un gruppo di terroristi in una scuola di Beslan, con oltre 180 bambini rimasti uccisi in conseguenza dell’operazione, ha costituito violazione del diritto alla vita (tutelato dall’art. 2 CEDU) sotto il profilo dell’obbligo dello Stato di prevenire i rischi per la vita delle persone, di pianificare e condurre le operazioni che implicano l’uso della forza in modo di minimizzare i rischi per l’incolumità delle persone, di non fare uso di forza letale se non nei limiti della sua assoluta necessità, e di svolgere indagini effettive per il successivo accertamento delle responsabilità.



Execution time: 17 ms - Your address is 54.81.73.2