Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 3 - 29/12/2017

 Corte di Giustizia, Sentenza del 19/07/2017, sulla parità di trattamento e sulla discriminazione in base all'età in materia di occupazione e di condizioni di lavoro

 La Corte dichiara che non vi è incompatibilità tra la direttiva 2000/78/CE e l’art. 21 della Carta dei diritti fondamentali, da un alto, e una normativa nazionale che autorizza un datore di lavoro a concludere un contratto di lavoro intermittente con lavoratori che abbiano meno di 25 anni di età e a licenziare il lavoratore al raggiungimento di tale limite di età, dall’altro, poiché tale normativa persegue una finalità legittima di politica del lavoro. Essa, infatti, ha lo scopo di favorire l’ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. Inoltre, i mezzi che sono stati scelti per perseguire il suddetto scopo appaiono appropriati e necessari tendendo a incentivare le aziende ad assumere giovani e permettendo a questi ultimi di avere maggiori possibilità di entrare nel mondo del lavoro.     




Execution time: 56 ms - Your address is 54.224.234.8