Log in or Create account

FOCUS - Human Rights N. 3 - 29/12/2017

 Corte di Giustizia, Sentenza del 13/09/2017, sulla compatibilità con il regolamento Dublino III di una normativa nazionale in materia di trattenimento del richiedente protezione internazionale

 La Corte riconosce come compatibile con l’art. 28 del regolamento Dublino III una normativa nazionale che preveda che un richiedente protezione internazionale possa essere trattenuto per un periodo di due mesi qualora detto trattenimento inizi dopo che lo Stato membro richiesto abbia accettato la domanda di presa in carico, purché tale trattenimento non ecceda il tempo necessario, in base alle circostanze del caso, per effettuare il trasferimento. Inoltre, è ugualmente ammissibile una normativa nazionale che consenta di prorogare il trattenimento per tre mesi, se sussistono motivi seri che giustificano tale ampliamento temporale, o anche dodici mesi qualora il trasferimento richieda tempi più lunghi a causa della mancata collaborazione del richiedente protezione internazionale o per il reperimento dei documenti necessari.  




Execution time: 21 ms - Your address is 54.234.65.78