Log in or Create account

FOCUS - Il federalismo in tempi di transizione N. 2 - 22/06/2018

 Ethnic management e revenue sharing nei sistemi federali in transizione: i casi di Nigeria e Iraq

Alla fine della decolonizzazione, considerato il variegato quadro etno-religioso, la federal idea fu ampiamente applicata a realtà territoriali a cui difficilmente poteva venir associato il tipo di stato unitario, preferendo quindi un modello flessibile, anch’esso veicolare del costituzionalismo liberale. Furono oggetto di studio numerose federazioni in chiave comparata, soprattutto nell’ambito delle precedenti colonie inglesi, venendone evidenziato il carattere sperimentale. La dottrina relativa al federalismo comparato dedicò, quindi, molta attenzione all’applicazione ed evoluzione del modello federale nelle sue più disparate declinazioni quante erano le realtà per le quali il federalismo era considerato la migliore o l’unica opzione istituzionale, soprattutto per l’ethnic management. Attualmente, la varietà delle manifestazioni federali è in continua evoluzione. A tal riguardo, risulta pertinente l’osservazione di recente dottrina secondo cui «federalism is a manifold concept which may have several institutional manifestations and often means different things to different people in different contexts». Quindi, non possono non essere evidenziate le motivazioni storiche e ideologiche che hanno configurato ciascun modello federale. La contestualizzazione, nello studio dei modelli federali, appare, così, l’elemento basilare in considerazione dello specifico obiettivo che una “idea e forma” del federalismo intenda perseguire. Ciò comporta una seria difficoltà nel cercare di definire le tipologie di stati federali e di federalismo, che risultano strettamente connesse alle peculiari vicende storico-politiche del o dei casi presi in esame. Probabilmente, risulta indubbio quanto è stato affermato recentemente da Lépine sulla varietà ed elasticità del federalismo: «the strength of the federal phenomenon is its plasticity, its polymorphic capacity of adaptation to many ideologies. Its weakness is its instability, if it is not driven by an ethic of moderation and responsibility»… (segue)



Execution time: 10 ms - Your address is 54.198.103.13