Log in or Create account

NUMERO 5 - 05/03/2008

 Le Autorità di vigilanza e indirizzo approvano i regolamenti sulla par condicio per la campagna elettorale. I tratti salienti della disciplina

Il 20 febbraio 2008, la Commissione parlamentare per l’indirizzo generale e la vigilanza dei ser

 

 +

Commissione Parlamentare - Disposizioni in materia di comunicazione politica e informazione della concessionaria pubblica per le elezioni politiche 2008

 +

Deliberazione n. 33/2008,Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne elettorali 2008

vizi radiotelevisivi e l’Autorità garante per le comunicazioni hanno deliberato, praticamene in contemporanea e previa reciproca consultazione, l’approvazione dei regolamenti sulla comunicazione e l’informazione politica per la campagna alle elezioni al Parlamento nazionale del 13 e 14 aprile p.v. Le rispettive delibere sono destinate ad intervenire nei settori di rispettiva competenza. Spetta alla Commissione bicamerale di vigilanza, infatti, l’elaborazione di indirizzi generali sull’utilizzo del servizio pubblico radiotelevisivo, in base all’art. 4 della legge 14 aprile 1975, n. 103 – per la disciplina delle Tribune politiche - nonché in base alle previsioni contenute nella legge 10 dicembre 1993, n. 515 – con più ampio riferimento alla disciplina delle trasmissioni radiotelevisive nel periodo elettorale. Spetta invece all’AGCOM, per lo stesso periodo, la regolamentazione dell’attività dell’emittenza privata.

(CONTINUA...)

 



Execution time: 24 ms - Your address is 23.20.129.162