Log in or Create account

NUMERO 6 - 19/03/2008

 Liste e rappresentanza politica di genere

In Italia, il problema del riequilibrio della rappresentanza politica fra i generi è, ormai da tempo, molto attuale. Negli ultimi tempi, anzi, ha assunto un’importanza sempre maggiore, sia negli studi effettuati da politologi e giuristi, sia nel dibattito politico, sia nella pubblica opinione.Ne sono una dimostrazione le parole pronunciate dal Presidente della Repubblica in occasione della celebrazione della festa dell’8 marzo. Il Capo dello Stato, infatti, ha autorevolmente confermato che “non possiamo ignorare la gravità dello squilibrio persistente in Italia, a danno delle donne, nella rappresentanza politica”.
Il discorso, inoltre, risulta centrale in questi giorni  in cui i partiti hanno presentato le liste dei candidati e delle candidate alle elezioni politiche che si terranno il prossimo 13 e 14 aprile. Infatti, una particolare speranza viene riposta, anche da Nopolitano, nell’esito delle imminenti elezioni politiche che dovrebbe indicare la misura in cui “le forze politiche abbiano ridotto una ingiustificabile disparità nelle presenze di uomini e donne nel Parlamento italiano”.
Prima di dare conto delle scelte effettuate, in questi giorni, dai partiti nella presentazione delle liste, sembra necessario, tuttavia, indicare, sia pur bevemente, le ragioni per cui risulta assolutamente necessario porre rimedio allo squilibrio di cui si è detto...(continua)



Execution time: 41 ms - Your address is 54.196.2.131