Log in or Create account

NUMERO 18 - 26/09/2012

 Ordinamenti a confronto: casistica europea in materia di velo islamico

Il velocostituisce emblema della difficoltà di “dialogo” tra la cultura islamica e la civiltà europea che ridonda in un' incessante tensione nel processo di bilanciamento dei valori in gioco, già da tempo al centro di vivaci dibattiti politici e giuridici in svariati paesi dell'area euro-mediterranea. Non a caso il Parlamento UE intitola il 2008 Anno europeo del dialogo interculturale, nell’ottica di una convergenza di azioni, oltre che di intenti tra i popoli, al fine di un'armonica, benché ardua interazione tra modus vivendi differenti. In tale contesto la prescrizione coranica impositiva del velo è variamente interpretata: da taluni è intesa quale semplice esortazione ad una vita pudica ed invito alla modestia del vestire femminile, considerata la chioma un attributo di bellezza; da tali altri è vista piuttosto come una tassativa imposizione “dall’alto”. Al riguardo, il Parlamento UE il 13 marzo 2007 adotta la Risoluzione 2006/2123 sulla parità fra uomini e donne chiedendo alla Commissione di rafforzare le misure nazionali ed europee per la protezione giuridica della donna, in particolare nei casi di privazione dell’identità con “l’imposizione del burqa, del niqab o di maschere”. Allo stesso modo si esprime l’11 gennaio 2007 il Ministro dell’interno tedesco nell’ambito della presidenza di turno dell’Unione europea, il quale, riconoscendo il diritto delle donne musulmane di indossare il foulard, afferma che le tipologie di velo integrale come il burqa sono contrarie ai valori democratici. La posizione assunta dalle Istituzioni europee appare così contraria solo ad alcuni tipi di velo, a differenza del rigido approccio iniziale della Corte di Strasburgo che, pure, va via via stemperandosi. Ma in realtà occorre prendere atto dell’assenza di una linea comune dell’UE sulla questione de qua, sia sul versante normativo, sia sul piano giurisprudenziale; ciò induce i paesi membri ad assumere posizioni differenti, fortemente condizionate dalle rispettive tradizioni e culture... (segue)



Execution time: 145 ms - Your address is 54.80.127.111