Log in or Create account

FOCUS - Comunicazioni, media e nuove tecnologie N. 2 - 29/05/2015

 Consiglio di Stato, Ordinanza n. 2475/2015, in materia di applicazione delle misure di finanza pubblica all’Agcom (con nota di V.M.)

La presente ordinanza di rinvio pregiudiziale è stata emessa dal Consiglio di Stato con riferimento all’impugnazione dell’Agcom contro la sentenza Tar Lazio 5945/2013, che aveva respinto il ricorso di primo grado contro la Presidenza del Consiglio e l’Istat in merito all’inclusione dell’Agcom nell’elenco delle pubbliche amministrazioni soggette, tra l’altro, all’applicazione delle misure di finanza pubbliche. In particolare, l’Agcom aveva contestato l’applicazione nei propri confronti delle disposizioni di contenimento dei costi e razionalizzazione delle spese pubbliche di cui alla Legge 311/2004 e D.L. 223/2006.

A tale riguardo, il Consiglio di Stato ha presentato rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia avanzando dubbi sul fatto che l’applicazione delle misure di finanza pubblica all’Agcom possa porsi in contrasto con le norme comunitarie che stabiliscono l’autonomia e indipendenza delle autorità nazionali di regolamentazione del settore delle comunicazioni elettroniche (art. 3 Direttiva 2002/20/CE e considerando 13 della Direttiva 2009/140/CE), nonché con il modello di auto-finanziamento che pone a carico degli operatori la copertura dei costi regolamentari indicati dall’art. 12 Direttiva 2002/20/CE.

(Nota di V.M.)



Execution time: 163 ms - Your address is 54.145.51.250