Log in or Create account

FOCUS - Comunicazioni, media e nuove tecnologie N. 3 - 28/09/2015

 TAR Sentenza n. 9355/2015, in tema di pratiche commerciali scorrette (con nota di F.C.)

Con sentenza n. 9355 del 2015 la Sezione Prima del Tar Lazio ha annullato il provvedimento n. 25237 del 19 dicembre 2014 dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato con cui Tripadvisor Italy S.r.l e Tripadvisor LLC erano state sanzionate al pagamento di euro 500.000.

L’AGCM aveva, infatti, riscontrato una pretesa pratica commerciale scorretta consistente nella diffusione di informazioni ingannevoli sulle fonti delle recensioni pubblicate sul sito www.tripadvisor.it. In particolare l’Autorità contestava l’utilizzo di informazioni assertive, idonee ad accrescere la fiducia dei consumatori sul carattere autentico delle recensioni; l’eccessiva facilità con la quale potersi iscrivere al sito; l’inadeguatezza dei sistemi di controllo sulla genuinità delle recensioni.

Il Tar ha accolto le censure avanzate dalle ricorrenti in merito alle ragioni della sanzione loro comminata: innanzitutto, la Corte non ha denotato nelle informazioni del sito www.tripadvisor.it carattere particolarmente assertivo, ma piuttosto una consueta modalità di autopromozione commerciale, contemperata dall’esplicita ammissione di non poter controllare i fatti oggetto delle recensioni.  Né appare dirimente per il giudice che sia agevole la registrazione sul sito, anche con account fittizi, in quanto non sarebbe il singolo giudizio a dover indirizzare l’utente ma l’insieme delle opinioni espresse. In tal senso il Collegio ha ritenuto sufficienti i controlli che la società appresta per contrastare le pratiche di boosting e vandalism, legate ad organizzazioni professionali che favoriscono o sfavoriscono le singole imprese attraverso false recensioni a scopo economico.

Con nota di F.C.



Execution time: 18 ms - Your address is 54.221.76.68