Log in or Create account

NUMERO 22 - 16/11/2016

 Osservatorio sulla Brexit

La data del 23 giugno resterà senz’altro scolpita nella storia dell’Unione europea e rappresenterà una pietra miliare del processo di integrazione. In quella data infatti i cittadini del Regno Unito hanno manifestato la volontà di lasciare l’Unione, dando il via non solo ad una vicenda politica intricata e di non facile lettura, ma anche ad un processo giuridico senza precedenti.

Le modalità con le quali uno Stato membro può abbandonare l’UE sono disciplinate nell’art. 50 del Trattato sull’Unione europea, che prevede una procedura basata sostanzialmente su due anni di contrattazione tra l’Unione e lo Stato recedente. La mancanza di prassi rende però tutt’altro che agevole la lettura del fenomeno, che potrebbe invece seguire strade alternative, ovvero dar luogo ad interpretazioni dell’art. 50 non previste dalla dottrina.

federalismi, che ha seguito la vicenda della c.d. Brexit sin dalle origini attraverso la pubblicazione di autorevoli saggi, l’analisi del referendum di giugno e l’organizzazione di convegni e incontri sul tema, ha deciso di monitorare lo sviluppo del processo di distacco tra Regno Unito e Unione europea attraverso un apposito osservatorio.

In questo primo numero si farà il punto della situazione riepilogando le fasi salienti che la hanno caratterizzata fino ad ora. Nei prossimi fascicoli si procederà con il costante aggiornamento delle vicende politico-istituzionali e giuridiche relative al recesso del Regno Unito.



Execution time: 68 ms - Your address is 54.163.173.253