Log in or Create account

NUMERO 3 - 11/02/2015

 Post-Scriptum: verso la normalità costituzionale con l’elezione del Presidente Sergio Mattarella

L’elezione - a larghissima maggioranza, quasi i due terzi dei voti quando bastava la maggioranza assoluta - del professore di diritto pubblico e parlamentare e, dal 2011, giudice costituzionale, Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica, può consentirci di delineare un po’ meglio, se possibile, le prospettive in tema di trasformazioni della Presidenza della Repubblica, e con essa dei supremi organi costituzionali, aggiungendo in questo post-scriptum alcuni ulteriori elementi di valutazione - naturalmente, a prima vista - a quanto già si è avuto modo di sottolineare nell’Editoriale del 28 gennaio 2015 riguardo all’evoluzione dell’istituzione Presidenza della Repubblica in rapporto alla forma di governo, tra continuità e mutamenti, anche alla luce della Presidenza Napolitano. Senza entrare nella dinamica politica in senso stretto, può essere utile evidenziare almeno cinque elementi che, a prima vista, emergono dalla sovrapposizione del profilo del nuovo Presidente della Repubblica – un «politico dal profilo istituzionale, tanto politico quanto tecnico» - rispetto a quanto si è venuto a consolidare nel novennato della Presidenza Napolitano... (segue)



Execution time: 39 ms - Your address is 23.20.129.162