Log in or Create account

FOCUS - Osservatorio Brexit N. 1 - 21/06/2017

 La posizione del mercato digitale britannico

Da diversi mesi gli operatori del mercato digitale del Regno Unito sono scesi in campo attraverso la pubblicazione del report Implications of Brexit on the Digital Communication Sector con l’intento di evidenziare al Governo di Dowing Street gli aspetti critici che il disallineamento dalla normativa europea comporterebbe per l’intero comparto delle comunicazioni. Il report, redatto dal Broadband Stakeholder Group, evidenzia come mutamenti del regime regolamentare in materia di comunicazioni digitali possano rappresentare un serio rischio per l’industria britannica dal momento che molti di questi servizi sono disciplinati a livello europeo e, soprattutto, sono distribuiti a livello transnazionale. A tal fine, una serie di raccomandazioni vengono indirizzate al governo britannico per mitigare il più possibile i rischi derivanti dalla Brexit. Gli stakeholder rilevano innanzitutto l’importanza di negoziare il prima possibile con Bruxelles i termini dei futuri rapporti commerciali. Dato che la regolamentazione del mercato digitale è prevalentemente di derivazione europea ed è attualmente all’esame di Consiglio e Parlamento europeo per una sua revisione, il governo britannico viene invitato a continuare a prendere parte attiva al processo legislativo europeo. In particolare, il mercato auspica e si aspetta che la regolamentazione britannica nel settore delle comunicazioni resti ancora allineata al quadro normativo dell’Unione almeno nel medio periodo. Poiché nel post-Brexit potrebbero poi sorgere difficoltà implementative delle norme europee che disciplinano in particolare servizi di carattere transnazionale, si raccomanda il governo di preservare un forte grado di cooperazione e coordinamento con le istituzioni europee. Gli operatori del settore sottolineano il ruolo fondamentale del regolatore Ofcom e la necessità di continuare a garantirne l’indipendenza dall’Esecutivo a livello nazionale. Risulta inoltre indispensabile assicurare ad Ofcom un ruolo attivo anche all’interno degli organismi europei di regolamentazione attraverso uno stretto grado di collaborazione con le altre autorità di settore... (segue) 



Execution time: 15 ms - Your address is 54.158.238.108